Monteneri ha prodotto la prima borsa di Giannico, il brand fondato dal giovanissimo shoe-designer Nicolò Beretta, considerato l’enfant prodige della moda italiana. Le sue collezioni hanno fin da subito ricevuto grande attenzione da parte della stampa e buyer internazionali fino ad essere desiderate e indossate nei red carpet di Hollywood e da popstar di fama mondiale come Lady Gaga.

Nel 2016 il rinomato Forbes Magazine premia Giannico per la sua rivoluzionaria creatività e per il lavoro fatto durante gli anni, segnalandolo tra le 10 start-up che stanno rivoluzionando la moda italiana e nel novembre dello stesso anno, Nicolò viene premiato con il “Vivian Infantino Emerging Talent Award” di Footwear News, diventando il designer più giovane ad aver mai ricevuto questo riconoscimento. Abbiamo voluto conoscerlo più da vicino.

 

Che cosa rappresenta Giannico nel panorama moda internazionale?

Il valore di un prodotto realizzato in Italia da artigiani esperti che lavorano all’interno di una struttura di altissima qualità è sicuramente alla base del mio marchio così come il design fresco e irriverente. Con la Dani bag ho voluto rappresentare in chiave moderna, femminile e pop un modello classico come la cartella, ho rielaborato ogni elemento di questa borsa iconica in modo da renderla attuale. Un modello in tre colori, in due taglie diverse con la stampa “Exotisme”: la mia interpretazione, in chiave occidentale e leziosa, del concetto di esotico.

 

Che cosa rappresenta per te oggi il Made in Italy?

Rappresenta soprattutto il distretto di produzione del lusso più importante al mondo, il saper fare delle aziende italiane è unico al mondo ed è per me, da italiano, motivo di grande orgoglio.

 

Monteneri si pone come piattaforma per la promozione del saper fare applicato alla moda e al design. In un settore dove globalmente prevale un forte senso estetico e un susseguirsi repentino di tendenze, quanto ritieni che la tecnica e la qualità siano ancora determinanti per l’affermazione di un prodotto?

Oggi il mercato è pieno di prodotti diversi, per via di questo è fondamentale, specialmente nel settore del lusso, offrire al cliente un prodotto che sia completo sotto ogni punto di vista, dal design alla qualità che deve essere impeccabile. E’ fondamentale trovare dei partner giusti per produrre e creare un prodotto che possa essere competitivo dal punto di vista della manifattura.

 

Intervista di Andrea Spezzigu