I lapilli – frammenti di lava che giacciono sui vulcani dei monti Vulsini, ormai ridotti al silenzio sotto le acque dei laghi di Bolsena e Mezzano – tappezzano la regione di Valentano. Il rosso lapillo è proprio il rosso scuro e denso di questa roccia vulcanica caratteristica della zona, che completa la palette dei colori della collezione Monteneri.

Dai lapilli prende forma il tufo vulcanico, una roccia tenera e facilmente estraibile, uno dei materiali di costruzione più utilizzati dagli Etruschi ai Romani, fino al Rinascimento. E le facciate di tufo degli edifici del centro storico di Valentano ne sono la testimonianza.